La nostra realtà di ogni giorno: tale fu la vita di Giuseppe

La vita di ogni cristiano è inserita nella vita di Gesù

La nostra vita è inserita nella vita di Gesù. Non è una devozione, non è una super-spiritualità per gente molto devota che forse crede troppo. La vita di Gesù è il nostro “universo” dove sempre esistiamo. Ogni cristiano si trova realmente dentro, immerso nella vita di Gesù.  Su questo modo di sentire e di vivere ci mette il nostro fondatore San Giuseppe Marello. Nella recente pubblicazione del Manoscritto della Vita di Mons. Marello, di Don Giovanni Battista Cortona, si può trovare il suo pensiero molto di più di quanto è stato pubblicato nella prima Biografia che parla di lui, le Brevi memorie del 1920. Il punto centrale della vita cristiana, non solo dell’identità oblata, è riprodotto qui di seguito. Il messaggio è trasmesso attraverso la speciale “mediazione”vitale data dall’esistenza di Giuseppe di Nazaret.

 

Leggi tutto...

Secondo Panegirico su San Giuseppe: un uomo secondo il suo cuore (1Re 13,14).

Dai panegirici del vescovo francese Jacques Bénigne Bossuet

Il Signore si è cercato un uomo secondo il suo cuore. Tale uomo, secondo il cuore di Dio, non si mostra all’esterno e Dio non lo sceglie secondo le apparenze, né sulla testimonianza della vita pubblica. Quando mandò Samuele a casa di Iesse per trovare Davide, il primo fra tutti che ha meritato questa lode, questo grande uomo, che Dio ha destinato alla corona più ambita del mondo, non era considerato nemmeno nella sua famiglia.

 

Leggi tutto...